Cani in ospedale – ora si puo’

wordscloudFinalmente anche la Lombardia ha recepito la legge nazionale che regola l’accesso alle strutture ospedaliere degli animali da compagnia.
L’assessore al Welfare Giulio Gallera ha dichiarato: “Per chi deve stare a lungo in ospedale, ricevere la visita del proprio animale domestico ha un valore terapeutico importantissimo” ed è così che adesso in 16 strutture lombarde cani e gatti possono fare visita ai loro padroni in ospedale.
Per farli entrare occorre una richiesta scritta ed essere d’accordo con i propri compagni di stanza (in alcuni reparti quali ad esempio, terapia intensiva, rianimazione, chirurgia, è ancora valido il divieto di ingresso agli animali).

L’amico a quattro zampe dovrà poi essere pulito e spazzolato, accompagnato da una persona maggiorenne, tenuto al guinzaglio (non più lungo di 150 cm) e dotato di museruola. I gatti devono essere tenuti nel trasportino.
Ovviamente l’animale dovrà essere in regola con tutte le vaccinazioni ed essere dotato del libretto sanitario.
Anche ad Asti, al Massaia, è già entrato in vigore il nuovo regolamento.

Per saperne di più leggete quest’quest’articolo de La Stampa.

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cane che legge

Non perdere le prossime novità

del mondo DELA by De Wan

Riceverai subito un regalo!

Grazie per l'iscrizione alla Newsletter di DELA by De WAn