Cane soccorritore torna a casa dopo 16 giorni sul Cervino

cane soccorritoreMalice,  è un pastore belga Malinois, un cane soccorritore addestrato per la ricerca in superficie e in valanga, uno dei tanti cani eroi che quotidianamente operano sul territorio italiano.

Lucio Trucco, il suo conduttore, guida alpina tecnico del Soccorso alpino valdostano e gestore del rifugio Guide del Cervino, racconta l’avventura del suo cane.

Il 12 gennaio scorso Malice si era allontanata dal rifugio ed era la prima volta che lo faceva. Non si sa cosa l’abbia spinta, forse un odore particolare. Sta di fatto che non è più tornata.

Malice è stata cercata per dieci giorni, anche con l’elicottero e i droni, senza successo. Si è pensato che fosse caduta in un crepaccio o comunque che fosse bloccata da qualche parte. A 3.500-3.800 metri di quota c’è molta neve e i pericoli sono sempre in agguato…ma l’altra sera Malice è tornata!

E’ molto indebolita e con qualche graffio, ma sta bene. Ora deve essere curata e accudita dandole da mangiare poco alla volta, per evitare la torsione dello stomaco, e rimessa in forma con calma e amore.

(fonte: Aosta Cronaca)

 

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

coccole

Ricevi subito lo sconto del 10% sul tuo prossimo acquisto!

Iscriviti alla nostra Newsletter e riceverai una mail con il codice sconto da utilizzare quando vorrai

Controlla la tua casella di posta: hai ricevuto la nostra email con il codice sconto!