Articoli

IO, LUI E L’ALTRO

Nella mia vita, come è capitato a molte, sono stata single (anche se ho sempre detestato questa parola). Una donna che possiede un cane può conoscere un uomo che di cani non ne sappia nulla, che non sia “dog friendly”, magari è anche bello, simpatico, intelligente, ma gli manca quel particolare che lo renderebbe perfetto. Quando entrate in casa insieme (e l’uomo e il cane non si sono mai incontrati prima),  si sente una tensione palpabile tra il tuo “lui” e il tuo fedele amico. Il cane abbaia, il “lui” si irrigidisce e probabilmente si chiede che bisogno tu abbia di possedere un cane. “Lui” non capisce, il tuo cane neppure…è come se dicesse “che necessità hai di un uomo quando ci sono io a…

I PARASSITI – BREVE VADEMECUM

Molte sono le famiglie che ormai condividono la propria vita con un cane e l’arrivo della bella stagione coincide con la voglia ritrovata di fare lunghe passeggiate all’aria aperta, magari in un bel bosco o in riva ad un lago. Condividere momenti di gioco e possibilità di fare esercizio migliora il legame che si instaura con il nostro “amico peloso”, migliora l’umore e dà benefici al fisico. Non dobbiamo dimenticare, però, che con la primavera tornano anche mole insidie che possono infestare i nostri beniamini. Cerchiamo di analizzare in breve i parassiti più comuni e di conseguenza le patologie che possono trasmettere:   Pulci: parassiti esterni ematofagi, cioè che si nutrono di sangue, visibili a occhio nudo e presenti tutto l’anno, ma che aumentano purtroppo…

ALL’ALTRO CAPO DEL GUINZAGLIO…

Prendo in prestito il titolo di un libro molto interessante, di una scrittrice che adoro (Patricia B. McConnell) e che ogni persona che ha, che vorrebbe o che ha avuto un cane, dovrebbe leggere. La questione è questa: chi c’è all’atro capo del guinzaglio? Il quesito potrebbe essere molto semplice, ma attenzione, perché a seconda del punto di riferimento la risposta cambia. Per il cane, dall’altra parte ci siamo noi. Noi però ci portiamo dietro un bagaglio di aspettative e di paure, siamo noi attraverso il guinzaglio che accompagniamo il cane nella vita di tutti i giorni, tra un’annusatina al parco, una sniffatina alle parti intime di un amico quadrupede, una passeggiata sul marciapiede o un attraversamento pedonale… Per il cane è semplicemente un laccio,…

DELA – ANNO ZERO: elegantemente cani

Dela con collare bianco in pelle con borchie

Spesso mi sento chiedere: ma perché hai chiamato il tuo marchio DELA? Che nome è??? Vi svelo l’arcano: Dela è nata il 20 febbraio del 2013, ma non era l’idea di un marchio. Era (ed è) un bassotto femmina, piccola (soprattutto bassa), col pelo nero focato, una lunga coda che svetta verso l’alto e un nasino sempre sull’attenti. Il vero nome di Dela in realtà sarebbe “Candela della Stella di Sale”, ma, come nella scena sul nome Ugo nel famoso film di Troisi, vi immaginate richiamare un bassotto ormai lontano, rapito da odori che stuzzicano la sua natura di cane da caccia: CANDEEELAAADELLASTELLAAADISAAALEEEEE… Inimmaginabile! Quindi ecco la nascita del diminutivo Dela (ndr. malgrado la brevità del nome, “la bassotta” comunque tende a farsi gli affari…

1 2 3
coccole

Ricevi subito lo sconto del 10% sul tuo primo acquisto!

Iscriviti alla nostra Newsletter e riceverai una mail con il codice sconto da utilizzare quando vorrai

Controlla la tua casella di posta: hai ricevuto la nostra email con il codice sconto!