Mettere il cappottino al cane – si o no?

cappottino al cane

E’ il caso di mettere il cappottino al cane o no?

In questo articolo cercherò di fare chiarezza.

L’inverno è alle porte e termosifoni e camini cominciano ad accendersi.cappottino al cane

La differenza di temperatura tra l’esterno e l’interno inizia a farsi sentire. Dobbiamo tirare fuori dall’armadio cappotti, piumini, sciarpe e cappelli.

Ma i nostri cani?

Cappottino si o cappottino no?

Dipende da molti aspetti!

I nostri cani possono essere molto diversi: a pelo corto, lungo, raso, assente, riccio, folto o rado, piccola o media-grande taglia, giovane o anziano, sano o affetto da patologie (che possono anche influire sulla termoregolazione).

chihuahua

Quindi rispondere in modo categorico non è possibile.

Dobbiamo analizzare i vari casi.

Sicuramente un chihuahua o un pinscher è più facile che abbiano freddo rispetto a shi-tzu o pechinesi che, pur essendo di piccola taglia, hanno un pelo molto folto e lungo.

Un levriero accetta molto volentieri il tepore dato da un cappottino, la sua conformazione fisica e il pelo non gli garantiscono la stessa termoregolazione di un labrador, al quale la massa grassa e il mantello permettono di non disperdere calore.

Allo stesso momento però shi-tzu e pechinesi, come molti altri a pelo lungo, patiscono poco il freddo, ma quando piove

si inzuppano moltissimoimpermeabile

e un bell’ impermeabile potrebbe proteggerli ed evitare quindi una forma di raffreddamento successiva.

I cuccioli e gli anziani, così come chi ha patologie che possono influire sulla termoregolazione (morbo di Cushing e ipotiroidismo ad esempio), sono degli ottimi candidati all’utilizzo del cappottino.

La scelta del modello è importante.

Ci sono quelli che si devono infilare come una maglietta e rimangono molto attillati, quelli che si appoggiano sul dorso e si allacciano tramite bottoni, cerniera o legacci, altri molto imbottiti e alcuni molti sottili e leggeri.

Dobbiamo tenere in considerazione tutte queste cose quando scegliamo il cappottino giusto per il nostro cane.

La vestizione non sempre è cosi scontata:

alcuni cani non sopportano indossare il cappottino!

Le ragioni possono essere molteplici:

  • le prime volte potrebbero non essere state esperienze positive, magari perché sono stati vestiti “a forza” o con modi bruschi.
  • potrebbero provare disagio al “contatto” (e quindi sentire qualcosa che li avvolge è per loro poco piacevole)
  • si sentono impacciati e bloccati nei movimenti (probabilmente perché non è stato scelto il cappottino giusto per loro o comunque lo si è scelto di una taglia sbagliata)cappottino al cane

Come mettere il cappottino al cane e farglielo amare?

Per insegnare ad un cucciolo ad indossare un cappottino (o ad un cane adulto che non ha dimestichezza con l’abbigliamento), dovremmo “presentarglielo” facendoglielo annusare. In seguito potremmo appoggiarglielo delicatamente sulla schiena, ma senza farglielo ancora indossare.

Osserviamo la reazione del cucciolo.

Se si spaventa o scappa, allora conviene non andare oltre per il momento!

Tireremo fuori il cappottino in seguito, nelle occasioni in cui sta giocando o comunque divertendosi oppure quando è molto rilassato: la rappresentazione di quel nuovo oggetto (il cappottino) deve diventare per il cucciolo positiva. Solo quando lo avrà accettato, potremo cominciare  a faglielo indossare per qualche minuto, magari proponendo al piccolo amico a quattro zampe un gioco o qualcosa di buono da rosicchiare.

La vestizione del cappottino dovrebbe essere accettata e tranquilla, esattamente come quella della pettorina.

Non conviene mai obbligare a forza il cane ad indossare il cappottino o l’impermeabile e non dovremmo nemmeno lasciarglielo addosso troppo a lungo, soprattutto all’inizio. Diamogli il tempo di abituarsi alla nuova sensazione di avere qualcosa addosso.

improntaUna volta che il vostro amico a quattro zampe si sarà abituato, non vi resta che scegliere il cappottino migliore per lui!

Se non patisce il freddo, ma desiderate solamente proteggerlo dall’acqua, allora potrete optare per un impermeabile, magari che rispetti la sua conformazione fisica, riparandolo, quindi, al meglio. Se invece fa molto freddo o il vostro cane patisce le temperature rigide, potrete optare per i cappottini impermeabili leggermente imbottiti oppure caldissimi piumini o ancora cappottini rivestiti di calda eco-pelliccia.

Si possono avere cappotti per ogni occasione: pioggia, neve, freddo…..ormai abbiamo solo l’imbarazzo della scelta tra modelli e fantasie che possono fare al caso nostro e del nostro cucciolo!

 

impermeabile per jack russellcappottino per carlinocappottino bassotto

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

coccole

Ricevi subito lo sconto del 10% sul tuo prossimo acquisto!

Iscriviti alla nostra Newsletter e riceverai una mail con il codice sconto da utilizzare quando vorrai

Controlla la tua casella di posta: hai ricevuto la nostra email con il codice sconto!