“Andrà tutto bene” – parola di shiba!

shiba

I cani non discriminano.

I cani non sono intolleranti.

I cani osservano i movimenti del corpo, sentono l’energia che trasmetti e decidono se possono fidarsi di te oppure no.

I cani hanno l’istinto di conservazione e fanno ciò che li può far stare bene fisicamente.

I cani amano, senza farci domande.


Oggi, più che mai, noi umani dovremmo imparare dagli animali e ritrovare quell’istinto, quel senso di appartenenza, quell’amore verso i nostri simili.

Abbiamo imparato che i virus non conoscono confini, si attaccano a chi si avvicina a loro, indipendentemente dalla razza, dal credo religioso o dal portafogli.

Se vogliamo essere più forti del virus dobbiamo prenderci cura l’uno dell’altro e avere una priorità assoluta: rispettare il prossimo!

Questa è in realtà la vera sfida per il genere umano.

A tal proposito una nostra amica, Chiara Xie, che abita in Italia da una vita, ci racconta che purtroppo in questo periodo ha vissuto sulla sua pelle piccole forme di discriminazione come l’essere chiamata come il virus o come gli sguardi di diffidenza per solo il fatto di essere cinese. Ma ci parla anche del grandissimo affetto e del calore ricevuto da tantissimi amici, a conferma del fatto che siamo tutti uguali e che volersi bene non ha confini. Dice Chiara Xie: “Dobbiamo dimostrare che abbiamo il cuore grande e la mente aperta, dovremmo rispettare tutti, non solamente a parole e non solo per i recenti gesti di solidarietà che avete ricevuto dal nostro popolo. Il rispetto deve essere costante ed è importante che ci si protegga a vicenda.

E proprio Chiara Xie ieri ci ha inviato alcune fotografie e un video di un nostro amico lontano: Domi, uno shiba di circa un anno e mezzo che vive a Shanghai.

shiba

La padroncina di Domi, Yimin (Nicoletta), tempo fa gli aveva acquistato una pettorina e un guinzaglio Energy firmato Dela.

Un regalo italiano, Paese che lei ama molto.

Poi è arrivato il coronavirus in Cina, tutto si è fermato, nessuno poteva più uscire e l’hashtag più diffuso nella grande nazione era diventato #jiayouchina (Forza Cina) – uno sforzo comune per il bene comune.

La notizie arrivavano a noi come un eco lontano, prima…

…come una tempesta poi.

virus

Dopo poche settimane siamo stati travolti dalle stesse paure e dagli stessi problemi che vivevano in Cina.

Ancora oggi stiamo lottando contro il virus, che sembra non volerci lasciare. Siamo tutti disorientati e impauriti. Abbiamo dovuto cambiare le nostre abitudini, non dobbiamo uscire di casa, non ci possiamo abbracciare, viviamo in un silenzio surreale.

Ma in questo silenzio ovattato ci sta arrivando un segnale proprio dalla Cina.

Loro stanno piano piano guarendo e ci “regalano” il loro grido di battaglia contro la malattia:

意大利加油

(FORZA ITALIA!)

Regalo ancora più bello per noi è questo video, girato pochissimi giorni fa a Shanghai.

Domi, lo shiba, con la sua pettorina e il suo guinzaglio Dela, a spasso per la città con la sua padroncina.

Immagini di una quotidianità quasi normale.

Un video che ci infonde ottimismo e speranza.

Loro ce la stanno facendo.

Ce la faremo anche noi!

Forza Italia, anzi, “jiayouitaly”…e ricordate:

andrà tutto bene!

Parola di shiba (e di Dela)


P.S. Se volete sapere cosa dice Yimin nel video, scriveteci a info@delashop.it e ve lo sveleremo!


guinzaglio per cani

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

coccole

Ricevi subito lo sconto del 10% sul tuo prossimo acquisto!

Iscriviti alla nostra Newsletter e riceverai una mail con il codice sconto da utilizzare quando vorrai

Controlla la tua casella di posta: hai ricevuto la nostra email con il codice sconto!